Era grande, parecchio grande rispetto a lei, 5 anni di differenza, ma lei lo amava.. lo amava da morire sin dal primo sguardo era impazzita per lui ma lui le disse che era piccola per lui ma bella, bella da vivere
@imparoavivere
you--make--me--feel--alive
-Devo parlarti
-Che problemi hai?
-Sei acida.
-Grazie
-Presuntuosa
-Continua
-Stupida
-Guardati prima di parlare
-Permalosa
-Già
-A volte ti credi Dio sceso in terra, no?
-Già, che ti frega?
-Niente, ma il punto è …
-Che ti sto sul cazzo? Lo so, è la stessa reazione di tutti. Hanno paura di me ed è questa la cosa che mi diverte perché non faccio niente per spaventarli, cioè…
-beh, qualcosa la fai.
-Cosa? Avanti, parla.
-Sei violenta, non ti si può dire niente perché ti arrabbi subito. Sei irritabile.
-Hai finito?
-No. Sei perfettina. Manipolatrice. Psicopatica. Sociopatica. Ti diverti quando gli altri soffrono. Ma allo stesso tempo sei dolce, timida, adorabile. Hai delle guance morbide come mille cuscini.
-Le odio.
-Non devi. Sei perfetta.
-Hei, dove vuoi arrivare.
-Da nessuna parte, volevo solo fartelo sapere.
-Ah, ma lo so. Ceh.
-va beh.
-no, tu hai qualcos’altro da dire. Non puoi venire qui, interrompendo ciò che stavo facendo, per venire ad elencare il mio fottuto carattere e dei vari disturbi psicologici che io possa avere, forse, e alla fine dire che sono perfetta. Non vedo nemmeno il motivo per cui tu mi stia rivolgendo la parola dato che non lo fai mai perché sei impegnato con quelli li e..-
-vuoi uscire con me? Solo io te, sulla spiaggia ad osservare il mare. Mano nella mano. Perché a te piace il mare, vero?
Maltempo (via killsomeoneandhavefun)

MADDIOOO. ho avuto i brividi…e non è facile a me.

(via occhipuricuoredighiaccio)